Utilità esterne

  • Qualità dei filati
  • Unire i teli dei prati sintetici (immagini e video)

La preparazione del fondo è riservata a chi devo applicare l'erba sintetica direttamente su terra. Per cui il terreno dovrà essere diserbato, livellato e compattato.

Questo a creare una base sufficientemente adatta al prato artificiale.

Per aree di piccole dimensioni (<50 mq) non sono richieste altre preparazioni se non l'applicazione, da considerarsi quasi obbligatoria, di un TNT geotessile con grammature 250-300 g/mq

Per aree maggiori una volta preparato il terreno è consigliato uno strato di ghiaia molto fine stabilizzata (mm 4-8) prima del TNT a creare un sottostrato sicuramente drenante.

Preparazione fondo erba sintetica: ghiaia fine

Preparazione fondo erba sintetica:

ghiaia fine per favorire

il drenaggio verticale

 

Preparazione fondo erba sintetica: TNT geotessile

Preparazione fondo erba sintetica:

  TNT geotessile

prima dell'applicazione

dell'erba artificiale

 

 

L'applicazione dei manti in erba su fondi rigidi quali piastrelle, cemento, asfalto ecc., ne limita il drenaggio verticale ossia quello determinato dai fori praticati nella base dell'erba sintetica a garantire una permeabilità di circa 60 litri al minuto.

Quindi applicare un manto in erba artificiale su suolo non assorbente ne limita fortemente il drenaggio verticale facendo si che l'acqua scorra per pendenza sulla superficie!

Comunque volendo anche per queste zone sono possibili delle soluzioni:

la pi semplice è applicare un TNT che per quanto verrà fortemente ridotto nello spessore , lascia sempre un minimo spazio per "coadiuvare" il drenaggio verticale.

Possono essere applicate anche guaine di vario tipo proprio a sollevare il manto da terra a permetterne un più efficiente drenaggio.

 

Esempio fondo drenante per erba sintetica

 

 

Esempio creazione di un fondo drenante

su fondi non assorbenti.